home titolo
chisiamochisiamoarchivioscriverepromuovereforummateriali


Ultimo numero
Archivio di Script

Articoli dello stesso autore








search



Mitologia per personaggi secondo Dara Marks
Giovanna Guidoni

«Ma come mai, tra tante, solo alcune delle storie antiche ci sono state tramandate? Si tratta di storie raccontate e ri-raccontate perché dense di significato, che ci forniscono un quadro di riferimento su cosa aspettarci dalla vita, su come superare le difficoltà, che ci insegnano che il coraggio aiuta e che il denaro, spesso, ruba l’anima».
Durante il VII corso di sceneggiatura Rai/Script (Roma, 2002-2003) Dara Marks ha tenuto un ciclo di lezioni dedicato all’analisi e alla costruzione dei personaggi che vivono le storie dei grandi film. L’attenzione è stata focalizzata sul Mito, su quelle storie achetipiche abitate da Eroi che ci ripropongono,con le loro vicende, il racconto delle forze sottese al ripetersi delle vicende umane.
Prendendo le mosse dalle lezioni di Dara Marks, abbiamo in parte ripercorso i suoi passi, in parte ci siamo permessi di integrarli con riflessioni originali il cui impulso è, comunque, in debito verso i suoi pensieri.

«C’era una volta un uomo che veniva addestrato per diventare un rabbino. Come riuscire a diventare una grande persona? Gira il mondo, gli dissero, ascolta le storie e narrale. Il rabbino diventò un famoso narratore e un giorno un signore potente lo fece invitare a palazzo per farsi raccontare una storia. Lì venne trattato benissimo, ma quando arrivò al cospetto del signore, si gelò. Anche la seconda sera non gli venne in mente niente da raccontare, e così la terza. Allora prese a parlare del suo maestro, del rabbino che gli aveva fatto scuola. Anni fa, cominciò, c’era un rabbino che voleva andare in Turchia durante la celebrazione di una festa dove era possibile, se si incontravano degli ebrei, ucciderli. Nonostante il pericolo, il rabbino andò. E trascorse diversi giorni parlando con un capo di quel popolo dei valori della vita. Alla fine di quel tempo il capo lo risparmiò. Andando via il rabbino disse: «Vedi, ogni volta che senti la tua storia raccontata da qualcun altro, tutti i tuoi peccati ti verranno perdonati». Ascoltando queste parole, il potente signore del palazzo scoppiò a piangere. «Ero io quell’uomo», disse, «è la mia la storia che hai raccontato».
Le storie devono circolare, vanno condivise, e solo così a ognuno di noi tornerà indietro la propria storia. Ma come mai, tra tante, solo alcune delle storie antiche ci sono state tramandate? Si tratta di storie raccontate e ri-raccontate perché dense di significato, che ci forniscono un quadro di riferimento su cosa aspettarci dalla vita, su come superare le difficoltà, che ci insegnano che il coraggio aiuta e che il denaro, spesso, ruba l’anima. Tutti noi condividiamo uno stesso archetipo, siamo mossi da una stessa energia, che è lo schema della vita. Ad esempio, ogni essere umano è nato da una madre. La comprensione a livello di archetipi di questo schema ci dice che cosa significhi essere una madre, essere legati a una madre, nascere da una madre, separarsi. Le peculiarità, le individualità (come, ad esempio, essere poi italiano o russo, medico o ingegnere) sono il risultato di stratificazioni storico-culturali che si posano via via sopra questo sub-strato simile per tutti. Esaminare i miti vuol dire esaminare il nostro bisogno di condividere le storie che è la via per costruire e riconoscerci in un’umanità. Il modo per diventare (ancora) più umani».
La religiosità Olimpica:
le divinità maschili
«Quando i tre fratelli divini, dopo aver deposto Crono, estrassero a sorte le tessere da un elmo per stabilire chi dovesse essere Signore del cielo, del mare, dell’oltretomba (la terra, infatti, sarebbe appartenuta a tutti), a Zeus toccò il Cielo, a Ades l’Oltretomba e a Poseidone il Mare…’».
da Esiodio, Teogonia





Articoli dello stesso autore

Showrunner all'italiana 1. Parlano i responsabili di "Distretto di polizia": Barbara Petronio e Leonardo Valenti [non disponibile]
Giovanna Guidoni Giovanna Guidoni Giovanna Guidoni Giovanna Guidoni Giovanna Guidoni - Script 35



mail inc